Dal Big Bang alle galassie

Origini, storia e destino dell'universo

Come ha avuto origine l'Universo e quale sarà la sua fine? Quali metodi usa la scienza per rispondere a questi interrogativi? 

“Dal Big Bang alle galassie” ci porta a esplorare domande che l'uomo si pone fin dall'antichità, offrendo tutte le risposte e le ipotesi che la moderna cosmologia è in grado di formulare.

Una storia che inizia dalla fondamentale scoperta di Arno Penzias e Robert Wilson nel 1965, la radiazione cosmica di fondo, quel rumore che permea l'universo e che è quanto resta della grande esplosione da cui esso ha avuto origine.

Era la conferma della teoria del Big Bang, ma anche l'inizio di una grande avventura scientifica, perché proprio lo studio della radiazione cosmica di fondo ha permesso di formulare ipotesi sempre più solide sull'evoluzione e il destino del cosmo.

Oggi i ricercatori sono in grado di andare a ritroso nel tempo fino a studiare i primi istanti dopo il Big Bang: qui la cosmologia si fonde con la fisica delle particelle elementari per studiare come i primi attimi di vita dell'universo plasmarono la materia e l'energia come le conosciamo.

I saggi ospitati nel volume raccontano di questa grande avventura e degli straordinari progressi compiuti dalla cosmologia in poco più di quarant'anni di storia.

Dal Big Bang alle galassie è dunque un prezioso strumento per scoprire le risposte della scienza alle domande più antiche dell’uomo: chi siamo? Da dove veniamo?