Fondazione Pfizer

Fondazione Pfizer Page
Chi siamo

Fondazione Pfizer è un’entità indipendente e organizzativamente autonoma costituita da Pfizer il 20 febbraio 2002, con la finalità di contribuire fattivamente alla crescita della cultura e della conoscenza scientifica in Italia.

Mission

Fondazione Pfizer intende concorrere al progresso scientifico e sociale del Paese attraverso la diffusione della cultura della scienza e della conoscenza presso cittadini, medici e Istituzioni, trasferendo alla collettività un patrimonio di eccellenze.

Fondazione Pfizer si propone, in partnership con enti e Istituzioni attivi sul territorio italiano, di sostenere progetti che contribuiscano all’evoluzione del Servizio sanitario e al potenziamento del benessere del cittadino, in quanto soggetto protagonista e responsabile della propria salute e della qualità della sua vita.

Progetti con forte innovazione scientifica, in grado di andare oltre le singole aree terapeutiche o di business a rilevanza sociale e sanitaria, e di puntare a nuovi traguardi evolutivi che siano volano per lo sviluppo del Paese e dei suoi cittadini.

Aree d’azione

La Fondazione sostiene le attività atte a sviluppare approcci innovativi capaci di migliorare il Servizio sanitario e la sua sostenibilità da un punto di vista organizzativo, sociale, economico e le iniziative volte a promuovere la salute e il benessere dei cittadini, con particolare attenzione ai soggetti deboli.

Fondazione Pfizer crede nella educazione e nella crescita delle nuove generazioni come premessa fondamentale per un futuro di salute e benessere a beneficio di tutta la società. In quest’ottica destina parte delle risorse allo sviluppo di iniziative finalizzate alla formazione dei giovani, soprattutto per quanto riguarda l’educazione agli stili di vita e l’alfabetizzazione scientifica.

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs.231/2001

Fondazione Pfizer ha aggiornato il proprio Modello di organizzazione, gestione e controllo (di seguito ''Modello'') ex D.lgs. n. 231/2001 (di seguito 'Decreto').

L'esigenza di procedere all'aggiornamento dei Modelli, rilevanti per le Società del Gruppo Pfizer in Italia, deriva da una parte a garantire il perfetto allineamento tra il Modello e le varie riorganizzazioni della struttura dell'Ente, dall'altra al fine di adeguare il Modello alle modifiche legislative intervenute nel corso degli anni, le quali hanno arricchito il novero dei reati presupposto del Decreto, nonché, da ultimo, per conformare il Modello alle recenti previsioni conseguenti l'approvazione della nuova disciplina in materia di c.d. whistleblowing.

I lavori di risk assessment e successivamente quelli di aggiornamento dei Modelli delle Società hanno visto, per più mesi, il coinvolgimento di risorse interne e di consulenti altamente specializzati, sia in campo legale, che in materia di internal auditing.

Ulteriori informazioni